Nevralgia del trigemino (NT)
La nevralgia del trigemino (NT) è descritta come uno dei dolori peggiori conosciuti dall'uomo. Colpisce il nervo trigemino e genera accessi laceranti improvvisi di dolore facciale. Questo dolore colpisce di norma le ramificazioni nervose di naso,labbra,occhi,orecchie,cuoiocapelluto,fronte, mascella e mandibola e lingua. La TN colpisce più frequentemente soltanto un lato del volto e col passare del tempo il dolore aumenta solitamente sia di gravità che di frequenza. Il dolore è così intenso che la TN è spesso definita "malattia da suicidio."
Il celebre autore e sostenitore della manipolazione del tratto cervicale superiore, il Pastore James Tornasi ha provato di persona tale dolore atroce, avendo combattuto la TN per 12 anni. Nel suo libro "what Time fuesday ?"Tomasi descrive la sua lotta contro laTN:
"...il dolora iniziava sotto forma di una serie di scosse che progressivamente si trasformava in un dolore pulsante costante. Talvolta era come sentire un trapano penetrare i molari nella mascella destra. Poi improvvisamente si arrestava. Il dolore era scatenato da alcuni fattori come una brezza leggera, il contatto con uno spazzolino da denti, il sapone sulla faccia, l'apertura della bocca, parlare, ruotare la testa troppo velocemente, ecc., che facevano ricomparire la "bestia" come una vendetta. A volte mi svegliavo con la sensazione di un trapano elettrico la cui punta pene¬trava nel retro del mio bulbo oculare. Era così insopportabile da farmi gridare, mentre mi tenevo il cuscino sul volto..."
"Grazie a Dio, mia moglie ha sentito parlare della manipolazione del tratto cervicale superiore alla radio. Dopo 11 giorni dalla mia prima correzione del tratto cervicale e tre sole correzioni, non avevo più alcun dolore!"
Autore James Tornasi
 
Trattamenti medici per la nevralgia del trigemino e dolore facciale associato

I trattamenti medici più comuni per la NT includono farmaci su prescrizione o intervento chirurgico. Alcuni farmaci tipici usati per trattare questo disordine sono farmaci anticonvulsivi, come Tegretol* o Neurontin". Negli ultimi anni, si utilizzano diversi farmaci quali Trileptal", Topamax", Depakote* ed anche antidepressivi. Con il passare del tempo, è tuttavia possibile che l'efficacia dei farmaci diminuisca o si sviluppino effetti collaterali gravi.
Come ultima risorsa, numerosi pazienti affetti da TN prendono in considerazione un intervento chirurgico per porre fine alla loro sofferenza. Secondo la Mayo Clinic, l'obiettivo della maggior parte delle procedure chirurgiche è quello di danneggiare o distruggere la parte di nervo trigemino all'origine del dolore. Poiché il successo di queste procedure dipende dal danneggiamento del nervo, l'intorpidimento facciale è un effetto collaterale ovvio. Alcune delle procedure chirurgiche più comuni includono:

  • Rizotomia a radiofrequenza
  • Rizotomia conglicerolo
  • Compressione con palloncino
  • Decompressione microvascolare
  • Coltello gamma
    Un articolo recente ha purtroppo evidenziato che il trattamento medico alla fine fallisce quasi nel 50% dei pazienti affetti da nevralgia del trigemino.

  •  

    Upper Cervical Care e nevralgia del trigemino

    Le ricerche hanno documentato che la NT origina dall'irritazione o danno al nervo trigemino e al sistema trigemino centrale nel midollo spinale superiore e nel tronco encefalico. La letteratura medica evidenzia che i traumi a testa, collo e parte superiore della schiena possono provocare lesioni nelle vie nervose nel midollo spinale e nel tronco encefalico e verosimilmente causare NT. Il dolore facciale può iniziare subito dopo la lesione oppure, in alcuni casi, Uno studio pilota recentemente concluso, condo Life University's Sid E.Williams Research Center, ha , risultati impressionanti per i pazienti affetti da nevrai,. del trigemino. I partecipanti sono stati sottoposti a sedute di manipolazione del tratto cervicale superiore nell'arco di otto settimane. Tutti i partecipanti hanno manifestato un notevole sollievo del dolore nelle prime quattro settimane, continuando poi a migliorare gradualmente. Il direttore della ricerca, Dr. Roger Hinson, ipotizza che lo sviluppo di TN può avvenire perché un disallineamento del tratto cervicale superiore ha contribuito alla condizione di iperattività del nervo, causando così il notevole dolore facciale associato alla TN.
     
    Upper Cervical Care e sclerosi multipla
    Alcune delle più recenti e pertinenti ricerche sulla Upper Cervical Care hanno dimostrato il legame tra SM e colonna cervicale superiore. Sebbene la Upper Cervical Care non sia considerata una cura per chi è affetto da SM, gli studi dimostrano estremi benefici per i pazienti affetti da questa malattia neurologica debilitante.
    Uno studio pubblicato nel 2005, ha evidenziato che il 100% dei pazienti affetti da sclerosi multipla ha una storia di lesioni al tratto cervicale superiore, risalenti a mesi o anni addietro. Un altro studio clinico recentemente pubblicato, ha dimostrato che la correzione delle lesioni dell'area superiore del collo può invertire la progressione della SM. La ricerca è stata condotta dal Dr. Erin Elster, chiropatrico del tratto cervicale superiore. Avvalendosi della manipolazione del tratto cervicale superiore, Elster ha corretto lesioni croniche dell'area superiore del collo in un paziente affetto da SM; ciò può aver stimolato un'inversione dei sintomi di SM del paziente. Questi risultati sono stati duplicati in centri di manipolazione del tratto cervicale superiore in tutto il paese, evidenziando gli stessi riscontri promettenti.
    L'articolo di Elster è stato pubblicato nel Journal of Vertebral Subluxation Research. In esso si legge che "Secondo la ricerca medica, le lesioni della testa e del collo sono da tempo considerate una causa della sclerosi multipla. Questa è però la prima ricerca in cui si dimostra che la correzione di tali lesioni può avere effetti rilevanti sull'inversione della SM".
    Alla luce di questi recenti risultati, è assolutamente essenziale che coloro che sono affetti da SM facciano esaminare il proprio sistema nervoso e rachide a un medico Upper Cervical.
     
    Upper Cervical Health Centers
    I dottori Upper Cervical Health Centers hanno la formazione, specializzazione e competenza per individuare e correggere le lesioni all'area superiore del collo. Correggendo queste lesioni, riducono l'irritazione ai nervi nel tronco encefalico e nel midollo spinale che possono scatenare la TN. In ogni singolo caso, è necessaria una valutazione chiropratica del tratto cervicale superiore al fine di determinare l'eventuale presenza di una lesione al tratto cervicale superiore e l'eventuale beneficio derivante dalla manipolazione di tale tratto. Ciò può essere fatto chiamando uno degli Upper Cervical Health Centers nella propria area di residenza.
    La maggior parte delle compagnie di assicurazione sanitaria riconosce i benefici della Upper Cervical Care e la include fra le proprie prestazioni.
    Chi soffre, o conosce qualcuno che soffre, di nevralgia del trigemino e desideri consultare un dottore di un Upper Cervical Health Center, può chiamare il numero riportato nell'area contatti, oppure visitare la pagina relativa ai Centri Upper Cervical in Italia, per scoprire l'ambulatorio più vicino al proprio luogo di residenza.

    Torna all'inizio della pagina
    Apri invito in pdf